Tutti i prodotti

Sconto

PAPAVIS 70 GR 140 PASTIGLIE

Marca: DR. GIORGINI MARTINO - SER-VIS S
Categorie: Classici Giorgini, Digestione e Pancia Gonfia

28,90 25,11

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2/3 gg lavorativi.

SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti superiori a Euro 49,00 (solo per l'Italia)

Ti mancano solo 49 Euro di spesa per ottenere la spedizione gratuita e risparmiare 5.99 Euro

Descrizione del prodotto

PAPAVIS 70 GR 140 PASTIGLIE – DR- GIORGINI
Con papaia fermentata
140 pastiglie da 500 mg (28 dosi da 5 pastiglie)

Integratore alimentare a base di papaya, ananas e altri nutritivi. La papaya possiede proprietà antiossidanti, sostiene la funzione del sistema immunitario e, insieme ad ananas, finocchio, cannella e chiodi di garofano, favorisce la funzione digestiva. Inoltre, l’ananas promuove la funzionalità del microcircolo e il drenaggio dei liquidi corporei contrastando il senso di pesantezza alle gambe e gli inestetismi della cellulite.
«La Bromelina è un enzima proteolitico estratto dal fusto dell’Ananas (Ananas sativus). Numerosi sono gli effetti della Bromelina: ausilio digestivo; attività antinfiammatoria; prevenzione dell’edema polmonare; rilassamento della muscolatura liscia; inibizione dell’aggregazione piastrinica; prevenzione e remissione del cancro; prevenzione dell’ulcera; sollievo per la sinusite; inibizione dell’appetito; diminuzione del tempo di travaglio; promozione della guarigione delle ferite… 
Con la somministrazione orale si raggiungono i livelli di picco dopo 10 ore e sussistono valori rilevabili dopo 48 ore. 
La Bromelina è piuttosto efficace nei casi di insufficienza pancreatica e di asportazione del pancreas. L’attività anti-infiammatoria comprende l’inibizione della sintesi delle prostaglandine pro-infiammatorie… 
Ha curato con successo una varietà di processi infettivi quali polmonite, ascesso peri rettale, infezioni cutanee da stafilococco, pielonefrite e bronchite. 
Le malattie e le condizioni in cui è stata documentata l’efficacia clinica della Bromelina sono numerose: angina; difficoltà digestive; artrosi; insufficienza pancreatica; infortuni sportivi; ernia discale; fitobezoar; bronchite; polmonite; ustioni; sclerodermia; cellulite; sinusite; dismenorrea; infezioni da Stafilococco; ecchimosi; traumi chirurgici; edema; tromboflebite. 
A meno che non sia usata come aiuto alla digestione, la Bromelina va assunta a stomaco vuoto (negli intervalli fra i pasti). Le preparazioni vanno da 1800 a 2000 GDU e il dosaggio tipico va da 125 a 450 mg tre volte al giorno tra i pasti»[1].
«La Papaya (Carica papaya) racchiude uno fra i più interessanti enzimi digestivi in grado di favorire la digestione delle proteine [liberando gli aminoacidi che lo compongono], la Papaina… impiegata per facilitare la digestione in soggetti con scarsa secrezione gastrica (ad esempio, aiuta a digerire i cibi carnei). 
Sta ottenendo un certo favore l’impiego terapeutico di un preparto a base di Carica papaya fermentata… che sarebbe particolarmente indicato come attivatore delle difese naturali dell’organismo grazie alle elevate proprietà antiossidanti che manifesta [gli antiossidanti sono sostanze che proteggono le cellule del corpo dai danni causati dai radicali liberi]. Sempre grazie a queste proprietà sarebbe particolarmente indicata in geriatria, per contrastare il processo di invecchiamento e le patrologie degenerative a esso associate come il morbo di Alzheimer, le malattie cardio-vascolari, ecc.»[2].   
«Alcuni rimedi fito-terapici si sono dimostrati efficaci nel trattamento dell’Ascaris lumbricoides [parassita intestinale-polmonare-intestinale, presente nel 20,1% della popolazione]. La Bromelina e la Papaina sono utili nel dissolvere lo strato esterno del verme che lo protegge dalla proteasi [enzima digestivo prodotto dal pancreas che digerisce le proteine, ma non la cheratina; così come la pepsina prodotta dallo stomaco]»[3]. 
[1] Joseph E. Pizzorno jr., Michael T. Murray, Trattato di medicina naturale, Red Edizioni. 
[2] Enrica Campanini, Dizionario di Fitoterapia e piante medicinali, Tecniche Nuove.
[3] Ibidem.
Ingredienti
Papaya (Carica papaya) frutti fermentati E.S., ananas (Ananas sativus) gambi dei frutti E.S. (bromelina 2500 GDU/g), gomma arabica, cellulosa microcristallina, papaya (Carica papaya) frutti E.S. (papaina 30.000 U/mg), taurina, (L-)cistina, (L-)cisteina, (L-)istidina, (L-)metionina, NAC (N-acetilcisteina), PABA (acido p-aminobenzoico), silicio biossido, magnesio stearato, finocchio (Foeniculum vulgare) frutti O.E., cannella (Cinnamomum zeylanicum) cortecce O.E., chiodi di garofano (Eugenia caryophyllata) gemme floreali O.E.
Legenda
E.S.= Estratto secco. O.E.= Olio essenziale (Aetheroleum).
Consigli d’uso
Si consiglia l’assunzione di 6 pastiglie (2,4 g) da una a tre volte al giorno in qualunque momento (da 6 a 18 pastiglie al giorno).