Top » Catalog » Utilità » SIERO DI LATTE

My Account  |  Cart Contents  |  Checkout   
Erboristeria Demetra  
colesan
 My Account  Cart Contents  Checkout  
Categories
 

Alimenti

Cosmetici

Erbe Officinali

Erboristici

Libri

Varie

Dr. Giorgini
Articles
 

Utilità

 - Alimentazione naturale

 - Birra

 - Nicotina

Newsletter

FAQ

Cosa dice la legge?

Erbario

Scambio Link
Information
 

About Us

Shipping & Returns

Privacy Notice

Featured Products

Conditions of Use

Contact Us

Login

Vai al Carrello

Prodotti Nuovi

Offerte

Ricerca Avanzata

Recensioni

Comunica ad un amico
Featured
QUOTIDIANA ZERO - GEL ANTIODORANTE 50 ML SENZA ALLUMINIO!
QUOTIDIANA ZERO - GEL ANTIODORANTE 50 ML SENZA ALLUMINIO!
11.00€
Specials more
ENCICPLOPEDIA DELLE PIANTE MEDICINALI - PLANTA MEDICA
ENCICPLOPEDIA DELLE PIANTE MEDICINALI - PLANTA MEDICA
42.00€
35.70€
Manufacturers
SIERO DI LATTE

    SIERO DI LATTE
    Nel Siero di Latte ci sono le migliori proteine disponibili. Hanno il più alto valore biologico (104) e PER. Le proteine del siero di latte stanno avendo sempre più successo sul mercato, grazie alla loro efficacia.
    Le proteine del siero microfiltrate e ultrafiltrate sono particolarmente ricche in beta-lattoglobulina, glicomacropeptidi e lattoferrina. Contenuto tipico delle frazioni proteiche delle proteine del siero di latte microfiltrate: 55,9% di betalattoglubulina (contenente il 50% di ramificati), 14,9% di alfa-lattoalbumina, 1,55% di sieroalbumina bovina (BSA), 3% di immunoglobuline (lgG), 20% di glicomacropeptidi, 0,125% di lattoferrina e altri peptidi minori: lattoperossidasi, lattolina, lisozima relassina, gamma-globuline, betamicroglobulina ed altri micro peptidi.

    IL SIERO COME BEVANDA PER BAMBINI, PER GLI ADULTI E LE DONNE IN MENOPAUSA, LA MIGLIORE BEVANDA PER GLI SPORTIVI.
    bambini, a causa della loro attività motoria, hanno un’enorme necessità di liquidi. Un bicchiere al giorno di siero di latte apporta, con l’acqua, i carboidrati, fonte di energia, che sono presenti nella combinazione esatta per la necessità della mente e lo sviluppo del sistema nervoso e le proteine e gli aminoacidi che sono elementi essenziali e indispensabili nell’organismo in crescita.
    Gli adulti, in particolare le donne in menopausa, bevono spesso troppo poco. E’ utile quindi un’integrazione col siero di latte. Il siero contiene meno della metà di sodio, mentre è ricco di calcio, fosforo, magnesio e potassio. Grazie alla sua particolare composizione stimola la crescita della flora intestinale e ne favorisce l’attività depurativa. L’apporto fisiologico del calcio e fosforo ottenuto con l’assunzione del siero, svolge un’efficace azione preventiva sopratutto per l’osteoporosi.
    Gli sportivi, a causa dell’intenso consumo di energia, necessitano di elevate quantità di liquidi e minerali. La perdita dei liquidi corporei deve essere compensata per non diminuire le proprie prestazioni. Con la sudorazione sono infatti eliminati importanti elementi come magnesio, potassio, calcio e ferro, la cui reintegrazione è indispensabile. Il siero ha una composizione che corrisponde al sudore umano e quindi permette non solo il reintegro dei liquidi persi, ma anche di quei fondamentali elementi quali potassio, magnesio, calcio e ferro.

    CHE COS’E’ IL SIERO DEL LATTE
    Il siero di latte è un componente del latte vaccino: più precisamente quel che rimane del latte intero dopo che questo ha subito il processo di caseificazione.
    Grazie alle tecniche di lavorazione delle fabbriche di produzione, che utilizzano macchinari a fibre ultrafini senza trattamento chimico preliminare, il prodotto ottenuto è privo quasi completamente di grassi, lattosio e cloruro di sodio.
    Vengono invece mantenute le importantissime:
    Proteine del siero (albumina, globulina, immunoglobuline). Alcuni aminoacidi essenziali (leucina, isoleucina, valina, treonina, triptofano, lisina, fenilalanina, etc).
    Minerali (sodio, potassio, magnesio, calcio, fosforo, zinco, ferro). Vitamine (tolte quelle del gruppo B, la vitamina A, la vitamina E, e in più l’acido folico, la biotina e l’acido pantotenico).
    Già in tempi antichi si attribuiva al siero un grande significato nell’ambito della salute.
    Era conosciuto per la sua qualità dagli Egizi, dagli Ebrei, dai Romani, e rimane ancora oggi uno tra i migliori complementi alimentari disponibili sul mercato.
    Era utilizzato per aumentare le difese dell’organismo: il medico greco lppocrate, padre della medicina, lo consigliava già all’epoca e lo considerava ideale per una giusta alimentazione naturale.

    EFFETTI DEL SIERO DI LATTE
    Sotto l’influsso del siero di latte vengono stimolate in prima linea le funzioni elmentari pertinenti a tutto l’organismo come il metabolismo e la circolazione. Il siero di latte non appesantisce il corpo, ma al contrario gli mette subito a disposizione sostanze preziose, soprattutto minerali e le proteine stesse del siero che sono di alta qualità. Per questo è particolarmente consigliato anche per gli sportivi.
    Il siero di latte agisce contro la superacidità. Infatti il siero viene assorbito più velocemente dell’acqua. L’eliminazione di urina avviene in forma concentrata, arricchita di sali e soprattutto di cloridi.
    Favorisce la funzione del fegato e del pancreas, riduce il colesterolo, i reni vengono stimolati.
    i raggiunge così una regolarizzazione positiva del metabolismo.
    Con l’assunzione del siero di latte, il fabbisogno di calcio viene coperto completamente; per questo è consigliato in particolar modo alle persone in età avanzata e alle donne in menopausa.
    La cellulite è accompagnata spesso da un edema, segno di deficit circolatorio delle vene ed indica disturbi del tessuto connettivo. L’uso costante del siero di latte, accompagnato da un’alimentazione completa e varia, favorisce l’eliminazione di tossine e di scorie.
    Bagni a base di siero sono consigliati particolarmente per la pelle del viso e per le impurità cutanee; provoca inoltre un effetto calmante e rilassante a beneficio della bellezza.
    Il siero di latte è un prodotto naturale e non vi sono controindicazioni all’uso per i diabetici.

    L’AZIONE DEL SIERO SUL METABOLISMO
    Le qualità positive del siero influiscono su tutti i canali secretori. Il siero provvede a un buon funzionamento intestinale e stimola la sua funzione. Regola delicatamente il processo di digestione. Il lattosio favorisce la formazione di acido lattico nell’intestino. Questo frena la formazione di batteri indesiderati e favorisce lo sviluppo di microrganismi che incrementano la salute. Il siero migliora la flora intestinale e crea le condizioni per un’attività ottimale dell’intestino. Se durante le cure di siero si manifestano flatulenze, ciò prova che l’intestino si adatta ad un’alimentazione cambiata. Le flatulenze possono sparire presto. Specialmente in caso di stitichezza il siero agisce come purgante delicato. Il contenuto di lattosio del siero effettua in modo speciale un assorbimento elevato di sostanze minerali, che in caso di costipazione può essere ritardato o ridotto. Il rapporto delle sostanze minerali potassio/calcio favorisce l’effetto purgante (lassativo).
    Il siero esercita un’azione normalizzante e secretiva anche sulla secrezione biliare e sulla funzione pancreatica disturbate nelle malattie gastro-intestinali, poiché è privo di grassi. Il siero stimola anche la funzione del fegato e abbassa il contenuto di colesterolo nel sangue. L’offerta fisiologica di aminoacidi del siero e i concentrati di questi sono da ritenere come potenziale per la rigenerazione della proteina della cellula e degli enzimi per le malattie epatiche come pure per tutte le malattie organiche che sono accompagnate da perdita di sostanza cellulare. Il siero favorisce la secrezione della pelle, dei reni, del fegato, dell’intestino e del sistema delle ghiandole linfatiche, Il siero è da valutare anche come stimolante della bile e appoggia il fegato migliorando i processi di digestione. Il fegato può utilizzare in questo modo tutta la sua energia per disintossicare il corpo e per funzionare normalmente nel metabolismo dei grassi, idrocarburi e proteine.

    IL SIERO NELL’IPERTENSIONE
    Molte persone restano sorprese quando viene loro accertata la pressione del sangue alta. La pressione sanguigna è la pressione che regna nei vasi sanguigni e nei ventricoli. La pressione dipende dal rendimento del cuore e anche dall’elasticità, cioè dalla resistenza dei vasi sanguigni. Con la pressione alta il cuore deve lavorare di più e si può ingrossare. Ogni pulsazione è una lotta contro la resistenza. A lungo andare ciò stanca ed il cuore può riceverne danno. Le arterie possono cicatrizzarsi, restringersi e perdere la loro elasticità e tendono a formare emboli, causa di infarti cardiaci e colpi apoplettici.
    Il contenuto basso di sodio del siero e la percentuale alta di potassio provvedono a buoni effetti drenanti del corpo. Il sodio viene eliminato così dal tessuto connettivo. Questo effetto drenante torna utile prima di tutto al tessuto di base, dal momento che i fini vasi sanguinei vengono alleggeriti dalla pressione del tessuto. Dal momento che il sangue può scorrere di nuovo liberamente, ci si può aspettare un abbassamento della pressione. Per raggiungere questo effetto si dovrebbe bere ogni giorno un litro di siero.
    Durante la cura di siero si può notare regolarmente l’effetto positivo sulla eliminazione di acqua e come i valori del sangue prima alti ora si normalizzano, senza l’uso di medicamenti ipotensivi. In caso di pressione alta è molto importante dimagrire. Spesso basta perdere 4 o 5 chili e mantenere il peso, affinché la pressione si abbassi a valori normali.
    Il siero ha un effetto calmante sul sistema nervoso grazie al suo apporto di sostanze minerali molto vantaggioso. Se si ha bruciore di stomaco oppure pochi acidi gastrici il siero ha un’azione regolante. In caso di diabete i fermenti lattici stimolano il pancreas.

    IL SIERO NEL SOVRAPPESO
    Secondo la conoscenza dell’istituto tedesco di ricerche sull’alimentazione, quasi la metà dei cittadini tedeschi sopra i 40 anni soffrono di sovrappeso. Il sovrappeso generalmente è causato da assunzione eccessiva di cibi con movimento fisico troppo ridotto. Anche la qualità del cibo è decisiva per il sovrappeso.
    Secondo il Dr. Bruker l’adiposità può anche essere una malattia del metabolismo. Si suppone che l’adiposità spesso non è causata da assunzioni eccessive di cibo ma dalla mancanza di certe sostanze nutritive. Ciò è stato confermato da numerose osservazioni su persone malate di adiposità. In questi casi si tratta spesso di un disturbo metabolico, dove a causa di mancanza di certe sostanze, gli idrocarburi e i grassi non vengono ridotti a acido carbonico e acqua, ma vengono trasformati in grasso e quindi depositati.
    L’alimentazione dovrebbe essere costituita dunque in modo tale da contenere tutte le sostanze che assicurino un corso indisturbato dei diversi processi metabolici.
    Il siero è conosciuto per il suo effetto di scorificazione. Il siero lava il corpo più rapidamente dell’acqua e trasporta via rifiuti e tossine. Per quanto riguarda il siero non esistono limiti di assunzione. Si può prendere il siero durante il giorno, per colazione, a pranzo o come merenda. Spesso si consiglia di bere il siero la mattina a digiuno e comunque lontano dai pasti per ottenere migliori benefici.
    Grazie alla sua bassa percentuale di grassi come pure alla sua composizione di sostanze contenute efficaci, il siero può contribuire generalmente in modo essenziale alla riduzione del peso e al drenaggio. Grazie al lattosio lo zucchero nel sangue resta stabile, riducendo inoltre la gran voglia di mangiare.

    IL SIERO CONTRO L’OSTEOPOROSI
    Anche l’osteoporosi appartiene alle malattie causate dal metabolismo. Se manca calcio nell’alimentazione non può formarsi abbastanza materia ossea. Se la riduzione delle ossa supera la riformazione ossea, come accade in età avanzata a causa del cambiamento ormonale durante il climaterio delle donne, può nascere l’osteoporosi (Osteoatrafia). Questa è una delle manifestazioni di vecchiaia più frequenti. E’ caratteristico l’alto pericolo di fratture, specialmente al collo del femore.
    Una delle prime conseguenze dell’osteoporosi è l’indebolimento delle vertebre povere di calcio, che cambiano anche la loro forma, arrivando alla deformazione del busto sempre più in aumento, con formazione di gobba oppure di lordosi, per cui si curva anche la pancia. In particolare il minerale CALCIO ha una parte importante nella prevenzione dell’osteoporosi. Il CALCIO è un materiale essenziale per la struttura dello scheletro.
    Prendendo 1.5 l. di siero al giorno, il fabbisogno di calcio viene coperto completamente.
    La percentuale di lattosio nel siero ha il vantaggio che mediante l’acido lattico, che si forma nel lattosio, il pH acido dell’intestino migliora la disponibilità del calcio.
    Anche per questo il siero si adatta in modo particolare all’alimentazione di persone in età avanzata.

    IL SIERO PER IL CORPO
    Prodotti per la cura della pelle a base di siero provvedono ad una pelle sana mediante l’acido lattico contenuto.
    Creme, shampoo e prodotti per la cura del corpo a base di siero proteggono e mantengono il l’equilibrio della pelle, regolano il pH e influiscono positivamente sulla capacità idrante.
    Agiscono positivamente sulla pelle stressata e flaccida.
    Nei paesi nordici vengono consigliati bagni nel siero di latte come cure intensive per la pelle del corpo e del viso.
    Si producono anche prodotti profumati e delicati a base di siero per la cura del corpo privi di sostanze coloranti, e senza esperimenti sugli animali.
    Tra questi anche shampoo per capelli, balsamo per capelli, sapone, latte per la pelle, latte detergente, creme di giorno, creme per la notte, creme per le mani, creme nutritive, creme per le labbra, creme solari, sali da bagno con base siero in polvere, etc.
    La naturopata Lise Schweizer consiglia:
    “Considerando che gli inquinamenti dell’ambiente aumentano, sempre più persone ritornano all’uso di sostanze naturali. Con il siero come serie curativa si è riscoperto un vecchio farmaco naturale, che corrisponde in modo ideale alle esigenze odierne per una cura sana del corpo.”

    MODALITA' D'USO
    Diluire 1-2 cucchiaio di polvere di Siero di Latte  in 2-3 dl di acqua o di latte. Assumere prima dei pasti oprincipali. E' adatto da assumere anche tra un pasto e l'altro.

    INDIETRO

     

    © Copyright 2000Erboristeria Demetra.


    Products related to this article:
    SIERO DI LATTE IN POLVERE 500 GR
    SIERO DI LATTE IN POLVERE 500 GR
    italiano English Deutsch Español Français
    Shopping Cart more
    0 items
    Quick Find
     
    Use keywords to find the product you are looking for.
    Advanced Search
    What's New? more
    RITMOLAX 90 COMPRESSE PER L'INTESTINO PIGRO
    RITMOLAX 90 COMPRESSE PER L'INTESTINO PIGRO
    7.40€
    Bestsellers
    01.FLACONE ML 30 "FARMACIA" CON CONTAGOCCE
    02.YERBA MATE CANARIAS 1 KG
    03.GUARANA' SEMI POLVERE ( PAULLINIA CUPANA - 100 gr.
    04.TE' VERDE EXTRA GUNPOWDER(CAMELLIA THEA) - 100 gr.
    05.YERBA MATE ROSAMONTE SPECIALE 500 GR.
    06.MIDRO O TE' DEL NILO O ERBE SVIZZERE - 100 gr.
    07.SIERO DI LATTE IN POLVERE 500 GR
    08.ASSENZIO ROMANO ( ARTEMISIA ABSINTHIUM) - 100 gr.
    09.CLORURO DI MAGNESIO 1 KG IN CONFEZIONE SIGILLATA
    10.ERBE PER PICCOLO AMARO SVEDESE GR 90,2
    11.YERBA MATE ROSAMONTE 500 GR.
    12.SUCCO DI MIRTILLO NERO 330 ML BIO
    13.CROCCANTINI AL SESAMO SESAMAC 50 GR.
    14.SENNA FOGLIE TT ( CASSIA ANGUSTIFOLIA - 100 gr.
    15.SEMI DI GIRASOLE BIO SGUSCIATI 250 GR
    erboristeria online | erboristeria on line | Progetti Ecommerce